Chat tra Amici

Chat tra amici: anche e non solo Facebook !

L’arrivo dei social network ha cambiato radicalmente il modo di comunicare stravolgendo non solo le comuni abitudini, ma anche l’uso dei tradizionali sistemi informativi. Se in passato il computer era solo uno strumento di lavoro, oggi è prevalentemente un mezzo per socializzare. Il social network con più iscritti è Facebook e chattare tra amici diviene sempre più il passatempo preferito. Si dialoga in tempo reale facendo cadere ogni distanza geografica. Pensieri, sfoghi, spregiudicate confessioni sono le espansioni preferite degli utenti, per passare poi a uno stile più confidenziale con l’uso di parole abbreviate e forme dialettali.

In rete però non c’è solo Facebook, Google Plus per esempio è stato lanciato nel giugno del 2011 con un servizio di prova solo su invito. Il giorno successivo gli utenti iscritti hanno potuto invitare dei loro amici e suddividere i contatti in cerchie. Su Google Plus oltre che chattare tra amici si possono avviare delle sessioni audio e video creando dei “video ritrovi”, ossia una stanza virtuale in cui attraverso l’utilizzo di un microfono e di una webcam è possibile parlare e vedersi con tutti i presenti.

Twitter al contrario di altri social network è molto pratico. Agli utenti è fornita una pagina personale in cui mostrare i propri pensieri in massimo 140 caratteri. Si “cinguetta” in piena libertà e gli amici si contattano a colpi di tweet.

Oggi i social network hanno cambiato i confini della comunicazione digitale. Se una volta con gli amici ci si incontrava nel cortile della parrocchia, adesso il luogo di ritrovo per parlare o meglio chattare è una piazza virtuale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *